La faccenda degli anelli indossati da Elisabetta Canalis ha veramente dell’incredibile. Dopo il famoso portatovagliolo di carta mostrato dalla ex velina la scorsa estate, inizialmente scambiato per un pegno d’amore, ecco che anche in questi giorni la bella compagna di George Clooney è stata avvistata con un anello d’oro al dito, e subito è ricominciato il tormentone sulle nozze ormai imminenti tra i due.

Questa volta, però, come racconta il sito Aceshowbiz, il portavoce dell’attore statunitense ha subito voluto placare la curiosità dei giornalisti con un comunicato ufficiale, nel quale smentisce le voci di un fidanzamento tra Elisabetta e Clooney.

Ho appena controllato le leggi in tutti i paesi del mondo, e constatato che non è contro qualsiasi legge in qualsiasi paese indossare un anello su un dito che si vuole. E questa è la fine di questa storia.

E, come se non bastasse, la stessa persona ha voluto rendere maggiormente l’idea con una frase secca che cancella qualsiasi dubbio.

Non c’è niente da commentare. A Elisabetta piace indossare anelli. Né più né meno.

Dopotutto il protagonista di “The American” è stato sufficientemente chiaro sulla faccenda matrimonio anche recentemente, quando ha dichiarato che l’Italia gli ha cambiato la vita, ma che le nozze non sono nei suoi programmi più imminenti. Accasato si, ma sposato ancora no. E se questo curioso gioco degli anelli della Canalis non fosse altro che un modo per stimolare il fidanzato riguardo questo spinoso argomento?