Il Festival di Sanremo non sarebbe tale senza le grandi firme della moda, che anche nell’edizione del 2011 hanno vestito due primedonne d’eccezione, Elisabetta Canalis e Belen Rodriguez: alternando abiti lunghi raffinati a mise corte più audaci, le due showgirl hanno indossato griffe degne del più lussuoso red carpet.

Cinque serate all’insegna dell’eleganza più sublime, ma anche dello stile e del colore, dall’esordio in Versace e Alberta Ferretti fino alla finale con Armani Privè e Dior.

Galleria di immagini: Moda a Sanremo 2011 - riassunto

Nella prima sera della kermesse, la tradizionale scalinata ha accolto Elisabetta e Belen vestite rispettivamente rosso fuoco e blu. Abiti lineari bustier con drappeggi sulla gonna e pieghe nella parte superiore. La modella argentina ha poi scelto una mise nera con ampia scollatura, mentre la collega sarda ha optato per un abito molto aderente grigio perla arricchito da cristalli Swarovski.

Sobrietà e femminilità hanno caratterizzato anche il secondo appuntamento del Festival, che ha visto la Canalis in Emilio Pucci e la Rodriguez in Fendi. Appartiene a questa serata una delle mise più apprezzate di tutto Sanremo, l’abito bianco accollato ma aperto su fianchi e schiena che ha avvolto la sensuale fidanzata di George Clooney. Più castigata, la ventiseienne argentina è salita sul palco con un abito nero con cintura in vita e piccole maniche. Spacchi e profonde aperture laterali hanno denotato il secondo cambio d’abito di entrambe le conduttrici: bronzo cangiante per Elisabetta e blu profondo per Belen.

Protagonisti della terza serata sono stati gli atelier Moschino e Roberto Cavalli: come prima mise la Rodriguez ha azzardato un tailleur pantaloni nero, indossato sopra un corpetto coperto di glitter e sostituito, a metà diretta, con un altro abito nero con fasce laterali.

La Canalis, invece, ha indossato un modello in chiffon e voile color pesca dalle linee morbide ma decise sul punto vita, seguito da una mise tra il viola e il bronzo con gonna a sirena. Poco prima della conclusione, entrambe le showgirl si sono concesse un terzo cambio: abito bustier dai toni violacei per la Rodriguez, long dress con un profondo scollo a V sulla schiena per la Canalis.

La quarta serata dedicata ai cantanti esordienti ha segnato un netto cambiamento nel look delle due primedonne, che si sono concesse abiti decisamente più audaci. La Rodriguez ha sfoggiato creazioni firmate Fausto Puglisi dal taglio mini, il primo turchese e i seguenti rispettivamente nero e giallo, arricchiti da disegni e applicazioni in stile antico. Elisabetta, invece, ha scelto modelli della stilista inglese Vivienne Westwood, che ha realizzato per lei un abito color oro molto drappeggiato e dal taglio asimmetrico, seguito da un long dress nero molto classico e da un mini abito bordeaux ricco di paillettes.

Per la finale la grande moda ha fatto letteralmente da padrone: la Canalis in Armani Privè ha indossato inizialmente un abito lungo ricco di cristalli, passando poi all’ocra e alla sorprendente mise chiara per la premiazione del vincitore, sempre caratterizzata da applicazioni usate come punti luce. Belen ha invece preferito un abito rosa in stile retrò per l’ingresso iniziale, in perfetto stile Dior così come il secondo vestito molto più originale con gonna semitrasparente in tulle. Tonalità cipria e preziosi ricami invece segnato l’ultimo cambio prima della conclusione.