Elisabetta Canalis e George Clooney sono apparsi di nuovo insieme dopo molto tempo in cui non li avevamo più visti. Ed eccoli a Milano, mano nella mano, proprio quando Elisabetta ha rilasciato un’intervista a “Chi” dove dichiara di non aver affatto perso le speranze su sposare e avere figli dal compagno.

George e Elisabetta erano a Milano ieri di fronte all’hotel Principe Di Savoia, sorridenti, mano nella mano, come se le voci di crisi che riecheggiano da tempo non fossero mai esistite. E le foto cadono perfettamente a distanza di un giorno dall’uscita del settimanale “Chi” in cui la Canalis ha fatto delle dichiarazioni piuttosto personali:

Galleria di immagini: George Clooney e Elisabetta Canalis a Milano

“Sul matrimonio non metto limiti alla provvidenza, chi lo sa? Sono molto credente e credo al matrimonio, in futuro ci sta, ma ora sono contenta così, non ho bisogno di conferme per la felicità della mia unione.”

Mentre sulle dichiarazioni di George che sembrano sempre andare da tutt’altra parte, aggiunge:

“Quando vedo una mia foto sui giornali, so già cosa leggerò. Dicono tutti che lui non mi sposerà mai, che addirittura non vuole più stare con me, perché io non faccio altro che organizzare party e farmi i fatti miei, ma sapete la realtà? George non parla ai media della sua vita privata dal 1999. Tutto quello che leggete è un ripescaggio di cose dette in passato. Non potrei mai stare con una persona così poco elegante che, appena apre bocca, dice di non volere un figlio da me e di non volermi sposare! Non è così.”

Ed è proprio quel “non è così” che ha convinto il direttore di “Chi” a formulare un pronostico di nozze vicine. E dire, però, che alcune cose George le ha dette di persona, non sono state scritte o ripescate. Come quando in un’intervista televisiva aveva detto, con fare un po’ seccato, che con il matrimonio lui ci aveva già provato con pessimi risultati, e che non ci avrebbe riprovato di nuovo. Non esattamente elegante, in effetti.