Emanuela Folliero è ormai un’icona di Retequattro, presente sulla rete da ben 25 anni. Proprio quest’anno la bella presentatrice ha raggiunto un doppio traguardo, festeggiando il suo cinquantesimo compleanno ed, a livello professionale, il suo decimo anno da immancabile annunciatrice de “I Bellissimi“.

Dopo il matrimonio con Enrico Mellano, da cui ha avuto il piccolo Andrea, adesso la Folliero è legata a Pino Oriccio, così come ha raccontato in un’intervista per il settimanale “Visto“:

“Pino è un punto fermo nella mia vita. Quando io e il padre di Andrea ci siamo lasciati non credevo più nel rapporto di coppia […] Invece Pino è stato paziente. Ci siamo conosciuti in vacanza e quando siamo tornati a Milano abbiamo scoperto di abitare a poca distanza. Giorno dopo giorno, caffè dopo caffè, è riuscito a conquistare il mio cuore e a farmi cambiare idea. Per ora siamo vicini di casa però stiamo cercando un appartamento, ma non è facile trovare quello giusto per noi. Più che una casa serve una caserma”.

Emanuela ha anche confessato di avere un rapporto splendido ma allo stesso tempo molto impegnativo con Alessandro, figlio venticinquenne del compagno. Il ragazzo è affetto dalla sindrome di Asperger, un disturbo dello sviluppo che causa difficoltà nelle relazioni sociali:

“Capire i ragazzi con la sindrome di Asperger non è semplice. Sono ragazzi intelligentissimi ma vivono dentro una realtà spesso inaccessibile. Quando gli ho detto che ero appassionata del Segreto mi ha preso in parola. Ora lui conosce i nomi di tutti i protagonisti e i nomi di tutti i doppiatori”.

Nonostante la malattia, Alessandro ha così imparato a rapportarsi al meglio con la Folliero, così come con il figlio Andrea:

“Con Andrea si vogliono molto bene, lui sta iniziando a capire che Alessandro è un ragazzo particolare. E Alessandro a sua volta vuole essere protettivo con Andrea. Gli racconta delle storie fantastiche e lo fa entrare nel suo mondo complicato”.