Il principe tornò in TV per raccontare un’Italia che aveva visto solo da lontano. Dopo la mancata messa in onda de La tribù e il rifiuto a L’isola dei famosi, Emanuele Filiberto annuncia solennemente il proprio ritorno in televisione in qualità di opinionista.

Il ritorno del nobile sabaudo sembrava in forse, a causa di tutte queste sfortunate circostanze sfavorevoli, ma alla fine la sua nuova apparizione televisiva è stata confermata.

In un’intervista a Diva e Donna, Emanuele Filiberto ha commentato:

Da gennaio condurrò un talk di Bibi Ballandi sulla storia d’Italia. Il programma andrà in onda dal 13 gennaio per cinque mercoledì. Sarà un talk show sull’Italia, gli italiani e la storia del nostro Paese.

Una storia, quella del Novecento italiano, che Emanuele Filiberto ha dovuto vivere lontano dal suo paese d’origine: i Savoia, infatti, furono esiliati a seguito del referendum nazionale del 2 giugno 1946, cui seguì un articolo della Costituzione che prevedeva l’espulsione dei membri della famiglia reale dal territorio italiano. Nel 2002, modifiche di legge permisero ai Savoia di rientrare in Italia e da allora Emanuele Filiberto ha intrapreso la carriera televisiva, dapprima come testimonial in uno spot, poi come partecipante a talent e talk show.