In un modo o nell’altro il principe Emanuele Filiberto riesce sempre a far parlare di sé. Ed eccolo nuovamente sotto i riflettori del TG satirico più amato in Italia, “Striscia la notizia”. Il principe, ballerino, conduttore e cantante, ha ricevuto il tanto acclamato tapiro d’oro per un ennesimo tarocco televisivo: stavolta è toccato a “Ciak si canta”.

Durante la puntata della trasmissione condotta da Emanuele Filiberto e Pupo, i due si sono sfidati in una gara all’ultimo acino d’uva: avrebbe vinto colui che sarebbe riuscito a produrre la maggior quantità di succo d’uva, calpestando, come tradizione, gli acini con il solo aiuto dei propri piedi, il tutto all’interno di un tino.

Ed ecco che scatta il tarocco: come segnalato a “Striscia la notizia” da molti spettatori, in realtà il succo che si vedeva aumentare all’interno del tino non era il frutto della dura impresa del principe, ma un semplice liquido rosso presente in un sacchetto posizionato in precedenza sotto la grande quantità di uva.

L’inviato del TG satirico Valerio Staffelli coglie la palla al balzo e si reca da Emanuele Filiberto per consegnare il più che meritato tapiro d’oro; ecco come risponde il principe:

Anche Pupo aveva il sacchettino, ma lui ha dei piedini, ha il 36, e non ci arrivava. Ho vinto io quella piccola gara, ma Pupo è abituato a perdere. Non so se è lui che ha chiesto al regista di far vedere che avevo il sacchetto. È il mondo magico della televisione.