Che cos’è l’eleganza? È qualcosa che non si riesce mai a definire o afferrare completamente, ma quando pensiamo a una donna elegante ci vengono in mente delle attrici, del calibro di Marlene Dietrich, Audrey Hepburn o Grace Kelly. Così, di anno in anno, anche se la loro memoria non svanisce, si cercano delle degne eredi.

E quest’anno, la rivista Glamour UK ha incoronato come la donna meglio vestita, The Best Dressed Woman 2011, niente di meno che Emma Watson. Hermione Granger nella saga di Harry Potter e bellissima testimonial per Lancome, Emma viene spesso definita “la ragazza della porta accanto”. Seppur il suo fascino sia dotato di grande semplicità, tuttavia, sono in tanti che vorrebbero avere una vicina così, dimostrando come l’espressione sia solo una logora metafora.

Galleria di immagini: Emma Watson per Lancome

Emma ha vinto il titolo con oltre 15mila preferenze, spodestando la cantante Cheryl Cole, la protagonista di Twilight Kristen Stewart, Rihanna e Blake Lively, ma anche l’icona glam Kate Moss. La lista completa di coloro che seguono Emma sarà pubblicata integralmente nel numero di giugno, per cui dovremo attendere per avere maggiori dettagli.

Ma come si fa a diventare la donna meglio vestita al mondo? Serve sicuramente sobrietà, nessun eccesso e nessuna vistosità, una capacità non comune di saper abbinate colori e stili. L’eleganza non è un valore che passa mai di moda e la Watson ne ha da vendere.