La protagonista di “Harry Potter”, l’attrice Emma Watson è stata fotografata di nascosto completamente nuda. Le foto sono iniziate a girare nel campus della Brown University, dove la Watson studia, alcuni giorni fa.

Galleria di immagini: Emma Watson

Nei mesi scorsi alcuni scatti, poi rivelati fasulli, la ritraevano in topless. Subito smentite le notizie e le foto, sembrava che la reputazione della giovane Watson fosse stata recuperata. Adesso invece un nuovo scandalo le è piombato addosso. Le foto, questa volta, sono vere e la ritraggono mentre entra a far la doccia nel campus universitario.

Sicuramente a scattarle sarà stata una presunta amica e collega di studi. Un’amica di Emma Watson ha dichiarato al quotidiano britannico Daily email:

Emma sta cercando di scoprire l’artefice di queste foto per fermarlo al più presto.

In realtà la situazione risulta complessa. La Brown University è considerata un’università di altissimo prestigio, a livello di Harvard negli Stati Uniti, inoltre la retta che ogni studente paga per frequentare l’Università si aggira intorno ai 40.000 dollari all’anno. Pertanto gli studenti della Brown sicuramente non hanno bisogno di vendere le foto rubate a Emma Watson per guadagnare qualche soldo in più.

Probabilmente, l’azione irresponsabile di alcuni, come lo scattare foto di nascosto, è nata semplicemente per scherzo, divenendo poi uno scandalo, vista la popolarità del soggetto ritratto.