Con semplici accorgimenti tecnici ed uno stile di vita ecosostenibile si può contribuire al risparmio energetico, conseguendo nel contempo due obiettivi: rispettare se stessi e l’ambiente per un futuro migliore. È un impegno comune per ridurre le emissioni climalteranti e ridurre l’inquinamento che minaccia la nostra salute e le nostre case.

Energie rinnovabili, risparmio, efficienza energetica: tre voci che richiamano la responsabilità sociale delle amministrazioni e dei cittadini. Occorre risparmiare sui consumi per migliorare la qualità di vita e ridurre le conseguenze delle nostre scelte sul nostro Pianeta: dalla casa al posto di lavoro alla mobilità. Partendo dalla casa, l’attenzione va soprattutto ai consumi degli elettrodomestici: è importante, infatti, utilizzare lavatrice e lavastoviglie sempre a pieno carico e di farle funzionare di notte: con la tariffa bioraria si può risparmiare e alleggerire il carico elettrico diurno.

Spegnere la luce dello stand-by degli apparecchi, applicando una multi presa con interruttore o con funzione di autospegnimento automatico. Secondo una recente indagine nelle abitazioni di 1300 europei, infatti, le apparecchiature collegate alla rete elettrica, spente o in uso, arrivano a consumare l’11% di tutta l’elettricità di una casa, per una spesa di almeno 70 euro l’anno.

Dalla casa si passa all’ufficio: consigliabile l’illuminazione mediante lampade a risparmio energetico e dotazione di sistemi automatici di controllo della luce. E usare, inoltre, usare meno carta, visto che siamo nell’era del digitale. Per quanto riguarda la mobilità, per una vita e un ambiente sostenibile, la scelta migliore è quella di usare i mezzi pubblici e lasciare a casa macchine e motorini.

Oppure usare una macchina con consumi ridotti nei casi in cui la macchina rientra fra le necessità quotidiane. Accompagnare i figli a scuola a piedi o in bicicletta giova alla salubrità dell’aria, ma anche alla salute nostra e dei nostri bambini: andare a piedi o in bicicletta, percorrendo marciapiedi o piste ciclabili pensati per i più piccoli, significa movimento e movimento è ginnastica, joggins, fitness a 360°, stimolazione dei muscoli e tanto altro ancora…