Tira evidentemente aria amara, amarissima, tra Enrico Mentana e consorte. Perlomeno così si percepisce da un inaspettato monologo che la Signora ha avviato il 31 dicembre su Twitter, vetrina di gioie e dolori coniugali.

Tutto inizia con gli auguri di buon anno che il Direttore del TG La7 cinguetta sul social network: “Auguri di un 2013 libero e felice, in cui i giovani comincino a lottare davvero per scardinare un mercato del lavoro che nega i loro diritti“.

La moglie, Michela Rocco di Torrepadula, risponde subito: «Che belle parole…peccato siano solo parole. Hai lasciato moglie e figli a Pinzolo per festeggiare con i tuoi amici Vip».

Clemente Mimun, tomo tomo si intromette inconsapevolmente: «Auguri a te e alla numerosa e amatissima prole e a tutta la redazione del Tg di La7», e Michela, evidentemente avvelenata, ne ha anche per lui: «Anche voi avete avuto le vostre discrete sfighe. Ben più che meritate. Good night and good luck!» e quindi lancia la seconda frecciatina indirizzata al marito: «della numerosa prole, non ha nessuno accanto. Solo lui e 4 amici vecchi di merda. ma potenti».

E ancora, sempre sotto il primo tweet di Mentana che non risponde: «Buon anno! Il peggio deve ancora venire!», e poi «non sono a Cortina. Nemmeno a San Moritz.non a Crans Montana. Sola con i miei figli.E tu con DDV & co.w la famiglia.w i giovani!», non si ferma più: «La prossima volta mi rivolgo a chi l’ha visto».

Ultimo tweet di Michela Rocco, datato 3 gennaio è l’ennesima batosta: «La felicità dei miei figli non ha prezzo. Per tutto il resto c’è……..Mastercard no di sicuro».

Della serie: bei tempi quando i panni sporchi si lavavano in casa…

UPDATE: Fin qui i fatti. Ma se l’account della Rocco fosse un fake? Questa l’indiscrezione circolata negli ultimi istanti in rete. Monitoreremo la situazione, pronti a rettificare!