Chi l’avrebbe detto: dopo il largo consenso popolare (2 milioni di spettatori giornalieri in media), Enrico Mentana riceve un riconoscimento per il telegiornale di La7, da lui diretto. Mentana ha vinto infatti l’Oscar TV, ad appena sette mesi dal suo insediamento come direttore. Un buon risultato, premiato soprattutto dagli ascolti.

Il TG di Mentana giunge in un momento storico particolarmente duro per il paese dal punto di vista dell’informazione: non si parla che di presunte ingerenza della politica e in particolare del governo sull’informazione, tanto che su alcune teste è calato il pregiudizio della faziosità da parte del pubblico a casa.

Galleria di immagini: Enrico Mentana

Il recedere della credibilità del TG1 di Augusto Minzolini poi, ha spianato la strada a nuove soluzioni per il telespettatore, che ha preferito orientarsi verso Enrico Mentana, che ora vince il Premio TV 2011 come Miglior TG Nazionale della stagione, assegnato quasi all’unanimità dalla giuria da oltre cento giornalisti.

Mentana è emozionato e riconoscente:

“Ricevere un premio fa sempre piacere, ma un riconoscimento quasi all’unanimità, da una giuria composta da oltre cento colleghi e da molti professionisti del mondo della televisione, dell’informazione, della cultura e dello spettacolo, ha un sapore particolare perché è condiviso da tutti gli addetti ai lavori e gratifica l’impegno mio e dell’intera struttura del TG.”