Vi avevamo parlato di auto a basso impatto ambientale, di ibride capaci di consumare meno carburante e quindi inquinare meno, ma anche di bici elettriche in grado di trasformare la pesante pedalata in un gesto del tutto naturale e rilassato. Ora è la volta di una barca sportiva, anch’essa, ibrida.

Parliamo della EPIC 23E prodotta dalla EPIC Wake Boats, un motoscafo spinto da motori elettrici silenziosi e puliti, e in grado di far risparmiare la metà del combustibile normalmente necessario per spingere questo tipo di imbarcazioni. Il sistema infatti si basa sul propulsore che utilizza il carburante per la produzione di energia elettrica.

Inoltre, la ricarica completa degli accumulatori di energia dalla rete elettrica è ugualmente possibile quando la barca è attraccata, e dura solo un’ora e mezza.

Ma gli accessori elettronici sono numerosi, basti pensare che sulla plancia è presente una interfaccia touchscreen dal quale è possibile controllare tutti gli optional della barca, dall’impianto stereo e video di intrattenimento al GPS Speed Control, oltre naturalmente all’autonomia.

La EPIC 23E cambierà il modo in cui le persone pensano all’acqua-sport

ha sottolineato il CEO di EPIC Wakeboats Chris Anthony

non solo il design è più rispettoso dell’ambiente, ma si tratta di una opzione più conveniente per gli appassionati di nautica in un momento in cui tutti sono attenti al loro bilancio.