A Milano Moda Uomo sfila Ermenegildo Zegna che porta in passerella la nuova collezione Uomo primavera estate 2013.

La linea propone capi informali e classici, ma eleganti e raffinati allo stesso tempo.

Tornano i pantaloni sciancrati in colori caldi e decisi, maglie a polo di filo, giacche monopetto e completi dal taglio sartoriale. Non mancano capi più sportivi come giubbotti in nappa, bluson e maglie importanti che diventano giacche.

Anna Zegna, figlia dello stilista che ha fondato il brand, ha descritto la nuova collezione Uomo Ermenegildo Zegna come un omaggio all’Italia e alle sue tradizioni di eleganza e di cultura, rivisitate in tono eccentrico.

Sull’eleganza d’atelier spiccano infatti stampe tropicali, colori caldi come rosso bruciato, terra di siena, tabacco e beige che si alternano al blu elettrico e al classico, ma sempre chic, nero.

Il tessuto principale della collezione Ermenegildo Zegna Uomo primavera estate 2013 è senz’altro la seta, anche traforata, che la ritroviamo su abiti, soprabiti, camicie e accessori.