Solitamente quando si parla di un allenamento mirato a aumentare la forza e la resistenza muscolare si pensa subito a esercizi con pesanti manubri, bilancieri, attrezzi specifici per il sollevamento dei pesi, palle mediche e altro. Tuttavia, è possibile ottenere un buon risultato in tal senso senza dover necessariamente andare in palestra e utilizzare qualunque strumento: basta usare un semplice asciugamano e provare alcuni esercizi direttamente a casa, o ovunque si voglia.

L’asciugamano è pratico, portatile, e tutti ovviamente lo possiedono, ed esercitarsi con questo non costa praticamente nulla e permette di svolgere stretching, lavorare sulla mobilità dei muscoli e sulla loro forza, mantenendo in tal modo le articolazioni in buona salute e al contempo consentendo una migliore circolazione sanguigna.

Galleria di immagini: Esercizi a casa

Su Health Me Up vengono consigliati alcuni esercizi per iniziare e per darci un’idea di com’è possibile eseguire un allenamento a casa propria semplicemente con un asciugamano.

Innanzitutto si può lavorare sul collo: dopo aver lavato i capelli si può avvolgere l’asciugamano intorno alla testa, inclinarla e muoverla in entrambe le direzioni. Attenzione a ruotarla lentamente e senza effettuare movimenti bruschi, altrimenti sentirete come un senso di vertigine.

Il secondo esercizio permette di migliorare la forza dei muscoli della parte superiore della schiena, responsabili della corretta postura. Bisogna avvolgere l’asciugamano intorno a un pilastro, una maniglia robusta, un gancio… qualcosa che permetta di tenerlo fermo, insomma; stando in piedi, con le braccia estese, tenete entrambe le estremità del telo, tirate il vostro corpo e piegatevi in avanti verso l’asciugamano; contraete gli addominali e sollevate le scapole in alto, e lentamente ritornate alla posizione di partenza e ripetete l’esercizio dieci volte.

Un esercizio di crunch con l’asciugamano può essere poi volto a rafforzare i piedi, mantenerli sani ed evitare eventuali patologie. Bisogna stendere l’asciugamano sul pavimento, sedersi su una sedia e poggiare le dita dei piedi sul bordo di questo, e sempre con le dita tirate l’asciugamano verso voi stessi. Ripetere l’esercizio per 5, 8 volte per ogni piede per circa due o tre volte alla settimana.

Si può migliorare la flessibilità delle gambe, soprattutto per quanto riguarda la parte posteriore delle cosce, con degli esercizi appositi, e questi vanno a migliorare anche la circolazione sanguigna e rilassano tutti i muscoli. Se avete un tappetino da fitness distendetevi su di esso (oppure, in alternativa, utilizzate il letto) e avvolgete l’asciugamano intorno a un piede; tenere con le mani entrambe le estremità del telo e, facendo attenzione a tenere le gambe dritte, sollevate lentamente la gamba fino a sentire il muscolo dietro la coscia teso. Mantenere questa posizione per trenta secondi e passare all’altra gamba.

Infine, abbiamo un esercizio per migliorare la flessibilità delle spalle: basta mettere un asciugamano sulla spalla destra, tenere la parte anteriore del telo con la mano destra mentre con la mano sinistra tenere l’estremità dell’asciugamano dietro la schiena; usando la mano destra, tirate l’asciugamano delicatamente verso il basso, in modo tale da allungare il braccio sinistro e ruotare la spalla sinistra. Mantenere questa posizione per trenta secondi ed eseguire poi l’esercizio con l’altra spalla.