Rinunciare ad avere glutei scolpiti perché non si ha il tempo di andare in palestra non è più una scusa. Gli esperti di fitness, infatti, hanno messo a punto una serie di esercizi da svolgere comodamente a casa, nei ritagli di tempo e magari dedicandosi anche ad altri passatempi, come guardare la TV.

A questo proposito, è proprio una vita troppo sedentaria totalmente concentrata su casa e lavoro la maggiore responsabile della carenza di tonicità nel fisico. La prova costume, infatti, non si supera soltanto con una delle tante diete last minute, che consentono certamente di perdere peso e depurare l’organismo, ma non agiscono direttamente sui depositi adiposi e non hanno alcun effetto sul tono muscolare.

Galleria di immagini: Fitness di gruppo

Vediamo nel dettaglio alcuni di questi esercizi.

Per svolgere il primo bisogna stendersi a terra su un fianco, poggiando la testa su un braccio e tenendo una gamba distesa sul pavimento. L’esercizio consiste nel muovere l’altra gamba, tesa il più possibile e con il piede piegato a martello, dall’alto verso il basso.

Un’alternativa a questo esercizio consente di tenere entrambe le gambe piegate. Il movimento oscillatorio della gamba sollevata è il medesimo, sebbene sia necessario spingere con il ginocchio verso il ginocchio opposto per sollecitare anche le fasce muscolari delle cosce.

Da prone, con le gambe tese, bisogna sollevare una gamba alla volta tenendo la posizione per circa cinque secondi. La stessa cosa potrebbe essere fatta anche mettendosi a carponi, cercando di non inarcare la schiena mantenendola invece dritta e parallela al pavimento. Da supine, invece, sollevare i glutei da terra cercando di avvicinare i piedi al bacino, tenendo le braccia distese lungo il corpo cercando di contrarre glutei e addominali.

Passando agli esercizi da svolgere in piedi, divaricare le gambe all’altezza delle spalle tenendo i piedi paralleli e flettendo le ginocchia fino a che le cosce non saranno parallele con il pavimento. Una variante prevede di flettere le gambe tenendone una dritta e piegando l’altra verso l’esterno.

L’ultimo esercizio, infine, consente sia di allungare i muscoli delle cosce sia di tonificare i glutei; stando in piedi, con i piedi uniti, fare un passo in avanti con una gamba spingendo il più possibile, stando attente a non piegare la schiena in avanti. Ripetere la posa con l’altra gamba.

Un ultimo consiglio. Il fitness mirato ai glutei non consente solo di migliorare esteticamente questa parte del corpo, ma anche di garantire un corretto funzionamento della colonna vertebrale.