In vista della stagione estiva è fondamentale ritrovare la propria forma fisica andando a sollecitare ogni muscolo del corpo: non bisogna, poi, trascurare di rinforzare i muscoli della schiena, spesso “maltrattati” per via di un lavoro troppo sedentario, uno stile di vita sbagliato, posizioni sbagliate o anche per il rimanere in piedi per troppo tempo.

È fondamentale, infatti, andare a proteggere soprattutto la propria colonna vertebrale in modo da andare ad eliminare eventuali dolori di schiena e problemi con la postura: per questo motivo ecco alcuni esercizi efficaci per andare ad per allenare e rinforzare i muscoli della schiena.

Allenare e rinforzare i muscoli della schiena: gli esercizi più efficaci

  • Per terra in quadrupedia, con ginocchia e mani poggiate sul tappetino, sollevare contemporaneamente il braccio destro e la gamba sinistra fino a formare una linea unica con la schiena. Mantenere la posizione per qualche secondo per poi tornare nella posizione di partenza e svolgere lo stesso movimento ma alzando invece il braccio sinistro e la gamba destra. Perché l’esercizio sia efficace dovrebbe essere svolto almeno due serie da otto ripetizioni ciascuna. È fondamentale che, mentre si svolge l’esercizio, la schiena non venga inarcata superando la linea del busto.
  • Rimanendo in piedi, appoggiando entrambe le mani sullo schienale di una sedia e con il busto leggermente piegato in avanti, fare degli slanci all’indietro con una gamba mantenendola leggermente piegata. Perché sia efficace l’esercizio sarebbe da ripetere per almeno due serie da 15 ripetizioni per gamba.
  • Sdraiati supini su un tappeto da fitness, piegare le gambe con la pianta dei piedi ben salda a terra e braccia lungo i fianchi. A questo punto, contraendo i muscoli addominali e dei glutei, bisognerà cercare di spingere il bacino verso l’alto, mantenendo la posizione per qualche secondo e tornando poi nella posizione di partenza. Oltre alla schiena, infatti, questo esercizio aiuterà anche a tonificare i glutei e andrebbe svolto per almeno 3 serie da dieci ripetizioni ciascuna.
  • Sempre rimanendo sdraiati su un tappetino in posizione supina, portare le ginocchia verso il petto afferrando con le mani la parte interna delle ginocchia: a questo punto bisognerà cercare di sollevare il capo e le spalle facendo attenzione a mantenere il collo rilassato. Mantenere la posizione per dieci secondi e, dopo una pausa di pochi secondi, ripetere nuovamente l’esercizio per lo stesso tempo.
  • Un altro esercizio efficace per andare a tonificare i muscoli della schiena arriva dalla sbarra. Questo esercizio può essere svolto in palestra con il classico strumento oppure anche a casa munendosi di una semplice manico di scopa. In quest’ultimo caso basterà posizionarlo tra due sedie, assicurandole con dei pesi sopra. Sdraiati a terra in posizione supina, afferrare il bastone con una presa più ampia rispetto alle proprie spalle e cercare di tirarsi verso l’altro fino ad arrivare con il petto alla scopa mantenendo i talloni a terra. Per iniziare, l’esercizio può essere svolto per 2 serie da 8 ripetizioni ciascuna.