Non bisogna per forza spendere dei soldi per andare in palestra o per acquistare le varie attrezzature da fitness per allenarsi, ma si possono utilizzare dei semplici strumenti che abbiamo in casa per tonificare il proprio corpo e migliorare la forza muscolare.

La sedia, ad esempio, che tutti abbiamo in casa, può essere d’aiuto per intensificare l’allenamento e vi sono alcuni esercizi in tal senso che aiutano a raggiungere buoni obiettivi. Tanto per fare un esempio, il corpo, infatti, non sa se si sta sollevando un peso o una sedia, dunque coloro che volessero provare qualcosa di nuovo possono dare un’occhiata agli esercizi proposti qui di seguito.

La base fondamentale di qualsiasi esercizio di allenamento per sviluppare la forza muscolare è quella di creare tensione nei muscoli. La sedia dunque si rivela efficace poiché lo permette, se si segue la corretta routine.

Il primo esercizio consigliato prevede che ci si sieda su una sedia con il busto eretto, ginocchia piegate e piedi appoggiati al pavimento. La sedia deve avere i braccioli: mettete le braccia a penzoloni lungo i fianchi, con i palmi delle mani rivolti verso l’interno; fate flettere il gomito e ruotate il palmo verso l’alto. Contraete il bicipite e poi estendete il bracco fino a portarlo alla posizione di partenza, e poi ripetete l’esercizio con l’altro braccio.

Un altro esercizio prevede lo stare in piedi o seduti, non importa, con le mani sui braccioli della sedia e il palmo rivolto verso l’interno. Piegate le braccia fino a che non ci si ritrova con le spalle vicino ai braccioli, fate pausa per un secondo e lentamente tornate alla posizione di partenza.

Stare poi in piedi con una mano sul bracciolo e fate arrivare l’altro gomito piegato dietro la destra, come a toccare il collo. Estendete poi il braccio verso il soffitto e mettetelo in posizione completamente verticale, e dopo tornate nella posizione di partenza e ripetete il tutto con l’altro braccio.

Sedetevi sulla sedia con le ginocchia e appoggiate gli avambracci sui braccioli: afferrate un peso e mantenete gli avambracci immobili, piegate i polsi con il peso in mano e lentamente tornate alla posizione di partenza.

Sedetevi sull’angolo della sedia, sul bordo e assicuratevi che le ginocchia siano piegate e i piedi ben distesi. Cercate di tirare le ginocchia verso il petto facendo attenzione a stare dritti con il busto: i movimenti di questo esercizio devono essere lenti e controllati.

Infine, l’ultimo esercizio prevede qualche flessione: bisogna stare accanto a una sedia o una palla da fitness, con le mani ben distese lungo il pavimento; mettete le ginocchia sul lato superiore della sedia, facendo attenzione che le braccia siano dritte e le spalle rivolte verso il pavimento. Abbassate le braccia più possibile e ripetete questa routine per 20 volte.