Non lo si dice mai abbastanza, ma fare esercizio fisico aiuta davvero a perdere peso e a donare una forma tonica e snella al proprio corpo. Anche per le più pigre ci sono esercizi da fare a casa cui davvero non si può dire di no, se ci si vuole preparare adeguatamente alla famigerata prova costume.

Gli esercizi si dividono principalmente in quelli che aumentano la massa muscolare, e accelerando il metabolismo aiutano anche a perdere peso: sono chiamati anaerobici o di resistenza. E quelli che invece mirano principalmente a bruciare calorie e grassi, detti aerobici. Mentre i primi scolpiscono la figura, ma aumentando la muscolatura non si traducono automaticamente in chili persi, i secondi mostrano presto i risultati sulla bilancia. è chiaro però che entrambi sono ugualmente importanti, per non ritrovarsi con un corpo smilzo ma molliccio. Soprattutto perché quelli che agiscono sul metabolismo creano un cambiamento permanente, mentre gli altri servono esclusivamente nell’immediato. L’ideale è quindi applicarsi più volte la settimane in entrambi i tipi di esercizi. Ecco quelli più efficaci.

I piegamenti, o squat, coinvolgono la muscolatura delle gambe, quella più consistente nel nostro corpo. Basta mettersi di fronte allo specchio, con piedi allineati alle spalle e piegare le ginocchia fino a essere in posizione seduta. Ripeterlo per 10 o 20 volte in 2 o 3 serie, tutti i giorni, per rassodare e rinforzare muscoli di gambe e fondoschiena. Quando questo esercizio comincia a diventare facile, aggiungere dei pesi ai polsi. Le flessioni sono il tipico esercizio anaerobico: spostando il 70 per cento del peso sulle braccia, si rafforza la muscolatura. Basta farne 2 o 3 serie da 20 al giorno per dare uno scossone al metabolismo.

Saltare con le gambe divaricate è invece evidentemente un esercizio aerobico, che brucia calorie nell’immediato. Se si fanno 4/5 serie di 20 salti ogni giorno si può star sicuri di riuscire a perdere peso in breve tempo, senza nemmeno uscire di casa. A meno che non si abbiano condomini al piano di sotto con l’udito particolarmente sensibile. La camminata veloce va decisamente sul lato dell’aerobica, l’importante è non fermarsi quando ci si sente stanchi ma semplicemente rallentare. Infine lo stepping. Se non si hanno scale da fare in casa propria più volte al giorno, meglio rivolgersi a un tradizionale step casalingo su cui fare i propri 20 passi su e giù almeno per 2 o 3 serie, per gambe e glutei tonici e bruciare calorie contemporaneamente.

Fare questi esercizi, possibilmente tutti quanti ma va bene anche qualcuno in meno, almeno 2 o 3 volte alla settimana garantisce risultati assicurati per peso e muscolatura.

Fonte: EzineArticles