C’è un buon allenamento che consente di lavorare su tutti i muscoli del corpo contemporaneamente, scolpirli e dimagrire. Si chiama metodo Lotte Berk e si dice che sia il modo più veloce per raggiungere tali risultati in poco tempo senza l’ausilio di particolari attrezzi.

Questa tecnica si avvale di un mix di esercizi moderni, studiati appositamente per lo sviluppo muscolare, basati su movimenti a basso impatto concentrati sulla schiena e sugli altri muscoli che può far avvertire i primi risultati in soli dieci giorni e cambiamenti importanti nel giro di venti giorni.

Il metodo Lotte Berk consente di bruciare calorie, sia perché va a lavorare sulla massa muscolare, sia sul metabolismo, accelerandolo. Più muscoli si hanno e più calorie si bruceranno, e se si considera che mezzo chilo di muscoli brucia dalle 34 alle 50 kcal al giorno e mezzo chilo di grasso ne brucia solo 2, si può lavorare in tal senso per stimolare la perdita di peso.

Gli appositi esercizi lavorano su tutti i muscoli del corpo, e consistono in un mix di danza, training, mosse per scolpire la muscolatura, principi di allungamento derivanti dal metodo Pilates e alcune tecniche yoga per allungare la flessibilità dei muscoli. Non manca inoltre un po’ di pesistica.

Come per tutti gli esercizi, è necessario far prima il riscaldamento, davvero importante per preparare il corpo all’allenamento e per evitare infortuni. Si inizia con una vigorosa marcia fatta sul posto e movimenti ritmici di tutto il corpo, e si va a progredire lentamente con push up, serie di esercizi C-curve, pesi per far lavorare braccia e spalle, e lo squat per agire sulla parte interna delle cosce e del sedere.

Di seguito uno degli {#esercizi} Lotte Berk che si può svolgere senza alcuna supervisione. Dopo aver fatto il riscaldamento, bisogna inginocchiarsi su un tappeto da fitness. Unire le ginocchia e sollevare le braccia verso il soffitto; tenendo le spalle e il collo rilassati, contrarre gli addominali e tenere la spina dorsale dritta per contribuire a stabilizzare la schiena.

Sollevate i fianchi stando ben attenti di non protendersi in avanti e a questo punto dovreste sentire quadricipiti e glutei contratti: muovete i fianchi su e giù ma non sedetevi completamente, andate avanti e indietro, a destra e sinistra, un po’ come se steste ballando. Siate creativi e seguite questo esercizio per due o tre minuti circa.

Successivamente, mentre siete nella stessa posizione, portate le ginocchia all’altezza delle spalle e mettete le mani dietro di voi, sul pavimento, piegate in bacino e appoggiatevi fino a sentire che i muscoli si allungano. Non è semplice farlo, in caso appoggiate pure i gomiti se non riuscite.

Attenti a non fare questi esercizi se sentite dolori alle ginocchia o se avete lesioni. Di seguito dei video del metodo Lotte Berk.