Gli esercizi per tonificarsi sono utili per mantenere i muscoli sempre in allenamento e quindi garantirsi un corpo sodo; inoltre, un po’ di movimento aiuta anche a evitare di ingrassare.

Gli esercizi per tonificarsi non devono essere svolti necessariamente in palestra o con l’aiuto di un personal trainer ma si possono fare anche in casa, spesso anche senza accorgersene si può fare del movimento stando in autobus o in ufficio. Servono solo delle piccole accortezze che garantiscono il movimento corretto affinché quella determinata parte del corpo possa gradualmente tonificarsi.

Almeno tre volte a settimana è necessaria la ripetizione di questi esercizi e occorre praticarli con costanza aggiungendo 30 minuti di esercizio cardio, come ad esempio corsa o camminata veloce. Gli esercizi cardio, possono essere praticati anche tutti i giorni: dopo il lavoro aiutano a scaricare lo stress e a mantenere costante il livello di allenamento.

Al mattino, occorre risvegliarsi adeguatamente con dei semplici esercizi che servono anche per allungare la muscolatura: si allunga prima un braccio e poi l’altro verso il soffitto ripetendo l’esercizio per quindici volte. Successivamente, con i piedi uniti si effettuano dei piccoli saltelli, eseguendoli velocemente per un minuto.

Gli squat aiutano le cosce e non solo a rimanere toniche, aggiungendo poi il movimento delle braccia si ha un esercizio completo. Anche in questo caso, bisogna alternare braccio destro e gamba sinistra per quindici volte. Distese a terra, sollevando prima una gamba e poi l’altra si ottengono buoni risultati per i glutei.

Piegando le ginocchia ed estendendo le braccia parallele, per mantenersi in equilibrio occorre alzarsi e distendere prima una gamba e poi l’altra. Sono esercizi che coinvolgono tutta la muscolatura e devono essere eseguiti in successione perché non basta una sola tipologia di esercizio per avere un buon risultato. A terra potete mettere un tappeto per esercizi che vi eviterà di scivolare.

Inoltre, se questi esercizi si praticano al mattino, inizialmente ci si sentirà indolenzite per l’intera giornata ma, dopo la prima settimana di allenamento, i dolori passano e l’esercizio diventa un’abitudine. Ovviamente, sono esercizi che possono essere eseguiti anche durante la pausa pranzo e cambiando delle abitudini, la loro efficacia sarà potenziata: preferire le scale all’ascensore e raggiungere il posto di lavoro a piedi in bicicletta aiuta davvero molto.

Ovviamente ciò è possibile se il posto di lavoro dista non eccessivamente dalla propria abitazione. La tonicità dei muscoli inizia proprio con un corretto e abituale esercizio fisico che deve sempre essere accompagnato da una corretta alimentazione.

Fonte: Self.