Francesca Cipriani, ospite a Pomeriggio Cinque, ha raccontato della rottura di una protesi appena istallata sulle natiche. Francesca, vincitrice de “La pupa e il secchione”, ha desiderato sottoporsi a un’operazione di chirurgia plastica per avere dei glutei d’acciaio, ma qualcosa è andato storto.

Galleria di immagini: Francesca Cipriani

In pratica, dopo che la soubrette si sarebbe fatta istallare una protesi ai glutei, uno dei sacchi di silicone mal posizionato è esploso, costringendo la soubrette a tornare sotto i ferri per una dolorosa operazione.

Pare che Francesca abbia preso questa decisione invogliata dal risultato visto su altre ragazze, nonostante fosse stata informata della difficoltà della procedura. La giovane ha spesso dimostrato di gradire gli effetti della chirurgia plastica, se ben fatta. Ma questa volta così non è stato, così come in un episodio precedente in cui ha subito l’esplosione del seno, e chissà che Francesca non rimpianga l’attività fisica al bisturi.

La Cipriani ha ripercorso il suo iter doloroso:

“Tutti i giorni ho fatto per quattro anni nuoto, palestra ma avere dei glutei perfetti sono risultati difficili da ottenere. Tante ragazze si sono confidate con me e anche loro avevano fatto questa pratica chirurgica che prevedeva l’impianto di una protesi con un intervento additivo. Ma le protesi sono state malposizionate sin dall’inizio. Poteva creare dei danni brutti, sono stata sfortunata e me ne sono pentita.”