Naturalmente il tuo bambino ora ha la tua priorità, ma questo non significa che tu non possa ricominciare a pensare anche a te stessa. Puoi essere una brava mamma e…continuare a vivere dei momenti tuoi. Ti offriamo una guida per mantenere il giusto equilibrio.

Di solito si pensa che la mamma perfetta sia una persona senza vita sociale, una persona che si dedica al 100% al suo bambino. E questo ti fa sentire non poco in colpa…Mamme di questo tipo passano il loro tempo a preparare pappine e leggere libri sull’educazione dei figli, mentre tu avresti solo voglia di uscire una sera con le amiche o di andare dal parrucchiere. Forse sei un tantino sotto stress…

La società moderna chiede troppo oggi alle neo mamme e tutti ci aspettiamo che siano sempre impeccabilmente perfette e dolcissime con i loro figli. Ma gli psicologi affermano che desiderare di avere un po’ di tempo da trascorrere per conto proprio o con le amiche non è affatto una colpa e non significa essere una cattiva madre. Anzi più sei più felice e soddisfatta della tua vita più sarai in grado di dare a tuo figlio l’amore e l’affetto, oltre alle cure quotidiane di cui ha bisogno. Ecco perché cercare di ritagliarti i tuoi tempi è sicuramente un’ottima idea che non toglie nulla ai momenti che vivi con il tuo bambino.

Come essere una brava mamma e…

avere una vita sociale

Anche se le spensierate notti in giro per i locali di un tempo sono ormai un vago ricordo, questo non significa che dovrai rimanere a casa per il resto della tua vita. Anche se scambiare consigli sui pannolini e sulla pappa con altre mamme è diventato il tuo passatempo preferito, non sottovalutare l’idea di uscire qualche volta con le tue vecchie amiche che non sono mamme: finalmente anche tu potrai smettere di parlare solo di tuo figlio e tornerai per qualche ora quella di un tempo.

Molte neo mamme hanno paura di lasciare i loro piccoli da soli con i loro papà, specialmente le prime volte. Questo avviene perché in genere le donne passano la maggior parte del tempo con i figli, quindi sono convinte di essere le sole a saper badare bene al bambino. Ecco perché più coinvolgi il neo papà nella vita quotidiana del bambino, più ti sentirai tranquilla ad uscire qualche sera.

Se hai l’impressione che il papà non sia bravo quanto te, ripassate insieme i compiti di puericultura, ma ricorda che tu anche ha imparato molte cose strada facendo. Però darsi alla pazza gioia potrebbe avere qualche svantaggio. Potresti, ad esempio, esagerare un po’ con gli alcolici. Ma ai bambini non importa quello che hai combinato la sera prima e la mattina si svegliano comunque alle sette pieni di vita, mentre tu vorresti solo farti passare quel tremendo mal di testa