Essure è un metodo contraccettivo permanente e non reversibile che offre alle donne una risposta definitiva nell’ambito della contraccezione senza alcun tipo di controindicazione o effetti collaterali.

Essure, infatti, è una tecnica rivoluzionaria adatta a tutte quelle donne che hanno una famiglia completa e che, non volendo altri figli, desiderano una soluzione contraccettiva permanente che non presenti alcun rischio per la salute o fastidiosi effetti collaterali.

Il metodo Essure, come testimoniano molte delle pazienti operate con questa tecnica, è completamente indolore, non richiede l’utilizzo di alcun tipo di anestesia e non prevede l’impiego di ormoni, incisioni, bruciature che potrebbero dar luogo a successivi effetti indesiderati. Per questi motivi Essure si propone come valida alternativa ai metodi più conosciuti per ottenere una contraccezione permanente e ha una percentuale di successo maggiore anche della classica sterilizzazione tubarica ( chiusura delle Tube).

Il metodo Essure prevede la presenza di un ginecologo certificato Essure che provvede al posizionamento di alcuni inserti morbidi e flessibili all’interno delle tube di Fallopio, senza che sia necessaria alcuna incisione: gli stessi inserti sono inseriti attraverso la vagina e la cervice.

Durante le settimane seguenti, si crea una barriera naturale attorno agli inserti che impediscono agli spermatozoi di raggiungere gli ovuli i quali, a loro volta, verranno naturalmente riassorbiti dal corpo della donna. Infine, dopo tre mesi circa, si effettua un test di conferma con i raggi X che verifica la corretta posizione degli inserti per dare la certezza alla paziente che non dovrà più preoccuparsi di una gravidanza indesiderata. Da sottolineare, infatti, che prima del test di conferma, è consigliato comunque l’utilizzo di un altro metodo contraccettivo.

A conferma dell’affidabilità e della non invasività del metodo Essure, è stato condotto uno studio che ha avuto il compito di valutare il vissuto delle donne rispetto alla procedura Essure. La ricerca condotta su circa 1000 donne ha rilevato che il 96% delle persone intervistate ha un ricordo molto buono/accettabile della procedura e il 98% non rimpiange di aver scelto la procedura e la consiglierebbe alle proprie conoscenti.

Inoltre è stato confermato che il metodo Essure ha un’efficacia nel 99.74% dei casi: lo 0,26% di insuccesso sarebbe da attribuire a errori tecnici dovuti al malfunzionamento degli inserti impiantati o comunque a una non corretta esecuzione del test di conferma.

Quindi per le donne che desiderano non avere più figli, Essure rappresenta sicuramente una valida alternativa tra i vari metodi di contraccezione permanente richiedendo solo pochi minuti per l’operazione come spiega il dott. Massimo Luerti, responsabile dell’unità operativa di ginecologia e segretario nazionale della scuola italiana di chirurgia mini invasiva ginecologica:

“La procedura Essure che viene effettuata in day hospital, ha una durata di norma inferiore a 10 minuti, non richiede anestesia ed è priva di rischi. Inoltre le donne possono riprendere le loro normali attività quotidiane già dopo poche ore dall’esecuzione della procedura. In Italia Essure è rimborsata al 100% dal Servizio Sanitario Nazionale e la procedura può essere eseguita in un ospedale o clinica privata.”