La febbre per i Campionati Europei di calcio comincia a salire. Tra pochi giorni, infatti, la Nazionale Azzurra scenderà in campo a Berna per battersi contro i giocatori dell’Olanda, in un girone che la vedrà ancora una volta scontrarsi con la rivale francese. Come andrà a finire?

Nell’attesa, oneLuxury ha scovato per voi alcuni oggetti curiosi realizzati in concomitanza con gli Europei, oggetti che chiaramente interpretano lo sport più amato al mondo in una chiave inedita.

Saranno pochi i tifosi che potranno permettersi di acquistarlo, ma sicuramente il gioiello a forma di pallone da calcio disegnato da Bernard Manquin è degno di essere definito tale. Realizzata in oro bianco, la Soccer Ball è interamente rivestita in diamanti e pietre preziose, uno stile che reinventa il pallone da calcio come un soprammobile raffinato e lussuoso. La caratura dei diamanti va da un minimo di 7 carati a un massimo di 15, e il prezzo, variabile a seconda della misura e delle gemme incastonate, sembra si aggiri intorno ai 3.500 euro.

Prodotta su licenza ufficiale UEFA, la penna Ecridor di Caran d’Ache si appresta a diventare il simbolo della precisione e dell’eleganza svizzera di questi Europei. Nata nei laboratori ginevrini del famoso marchio di articoli per la scrittura e la cancelleria, la limited edition dell’Ecridor è caratterizzata dall’impiego di platino e decorazioni in laser, che danno risalto al logo ufficiale del Campionato. Un articolo che, al prezzo di 128 euro, potremo vedere agganciato ai taschini di giornalisti e dirigenti sportivi.

E se tra il primo e il secondo tempo vorrete divertirvi a imitare con i vostri amici le prodezze dei vostri beniamini, potrete sbizzarrirvi con ben due biliardini.

Il primo che vi proponiamo è quello realizzato da Jared Arp nel 2007 e vincitore di molti premi di design per la sua capacità di fondere una linea lussuosa con la semplicità delle sue parti. Realizzato in legni pregiati, il suo interno è in policarbonato nero per una visibilità e un controllo maggiori. Il prezzo? 9.500 dollari.

Il secondo biliardino fa parte della linea Teckell 2008 sviluppata da Adriano Design. La struttura è in cristallo temperato, che consente di vedere oltre l’area di gioco, mentre i piccoli giocatori sono di alluminio. Una lastra di vetro consente di coprire il piano di gioco, trasformano un semplice biliardino in un vero e proprio tavolo, dove abbuffarsi di patatine e pop corn di fronte a entusiasmanti partite.