Dopo l’esperienza da attrice nei panni di Gabrielle Solis nella serie televisiva “Desperate Housewives”, “Miss Corpus Christi”, “Donna latina dell’anno” sette anni fa e “Stella dello spettacolo più attraente” per la rivista “Maxim”, Eva Longoria pensa in grande: vuole realizzare un vero e proprio reality show nel suo ristorante, il “Beso” di Hollywood.

La messicana trentacinquenne lo ha dichiarato alla CNN: vuole seguire i suoi dipendenti 24 ore su 24, per raccontare le storie della comunità latina. Ma sarà solo un progetto televisivo o, in realtà, è un’astuta mossa per osservare i suoi dipendenti e i loro movimenti?

Ricordiamo, infatti, che poco tempo fa due manager del locale sono stati licenziati con l’accusa di aver rubato dei soldi e di aver picchiato un cameriere e un cliente. I diretti interessati smentirono le accuse, chiedendo 10 mila dollari di risarcimento.

Al momento non possiamo dire quale sia la verità e vi riportiamo di seguito cosa ha detto Eva Longoria per spiegare questa sua idea:

Seguirà i miei dipendenti. Io non parteciperò: sono sposata e vecchia. Mi piace produrre e mi piace l’aspetto commerciale della produzione. Ci sono così tante storie nella comunità latina da raccontare che mi dedicherò a evidenziarne alcune.