Evan Rachel Wood ha solo ventidue anni, la natura l’ha dotata di una bellezza unica e di un talento attoriale che non è da meno, ha già all’attivo ruoli da protagonista in produzioni molto importanti, vedi l’ultimo “The Wrestler“.

Molte voci parlano di una persona estremamente difficile sul set, innumerevoli sono i flirt che le sono stati attribuiti, la maggior parte di essi con uomini più maturi, l’ultimo pare sia stato con il quasi sessantenne Mickey Rourke, amore sbocciato proprio sul set del film prima citato. Il rapporto che le ha procurato il maggior numero di pagine di gossip, è quello con la rockstar Marilyin Manson.

L’attrice non ha mai negato la passione per gli uomini maturi, durante un’intervista rilasciata tempo fa in occasione del lancio di “Basta che funzioni” di Woody Allen, le è stato chiesto se nella vita reale avesse avuto delle difficoltà ad innamorarsi di una persona così anziana, proprio come succede nel film di Allen. La sua risposta è stata:

Ma non li legge i giornali? Ma lo sa qual è stato sempre il mio romanzo preferito? Lolita. L’ho letto a quindici anni, e quella volta che mia mamma mi ha fatto una scenata, le ho risposto per le rime. Preferiresti che leggessi romanzi porno?

Dell’ultimo film di Woody Allen, “Basta che funzioni”; dice che il regista è stato gentilissimo nel mandargli una lettera di presentazione dove le proponeva il ruolo da attrice protagonista con estrema dolcezza, ammettendo che recitare in una commedia è una delle sfide più ardue per un attore.

Nella classifica dei migliori film da lei interpretati, mette al primo posto “Across the universe”, al secondo posto “Correndo con le forbici in mano” e infine “The Wrestler”. Confessa anche di non vedere l’ora di interpretare un ruolo da vampira in un prossimo futuro, ammettendo che il pallore che la natura le ha dato le donerà dei grossi vantaggi a riguardo. Siamo certi che alla bella Rachel non mancheranno le proposte.