Extension ciglia: si tratta di una delle novità degli ultimi anni per infoltire e allungare le ciglia naturali in maniera più duratura rispetto all’applicazione delle ciglia a ciuffetti o delle classiche ciglia finte.

Ogni donna, infatti, tra mascara che promettono effetti miracolosi, piegaciglia e applicazioni, insegue il sogno di ciglia folte, per avere una cornice perfetta per gli occhi, che possono acquistare così fascino, sensualità e la capacità di incantare con un solo battito di ciglia.

Se volete provarle ma siete piene di dubbi e non avete informazioni per decidere, ecco qui 7 cose da sapere sulle extension ciglia.

  1. Materiali. Le extension migliori sono in seta o in vero visone, materiali duraturi, leggeri ed elastici. I prodotti variano in lunghezza, spessore e curvatura in base alle ciglia di partenza e all’effetto da ottenere.
  2. Applicazione. Il trattamento dura 2 ore circa, che si trascorrono comodamente sdraiate sul lettino mentre la professionista lavora sugli occhi chiusi.
  3. Tecniche. Diverse le tecniche, che prevedono comunque l’uso di una speciale colla anallergica. Con la “one to one”, su ogni ciglia ne venga applicata una artificiale più lunga e curvata; la tecnica 3D (che si estende fino alla 8D) è invece consigliata per ciglia particolarmente rade e sottili.
  4. Durata. In media si perdono 2 o 3 ciglia naturali al giorno, e da questo ritmo è condizionata la durata delle extension ciglia. Il trattamento, se di qualità e ben mantenuto, resiste tra le 3 e le 5 settimane.
  5. Manutenzione. Durante le prime 24 ore dall’applicazione meglio non fare entrare in contatto con l’acqua e altri liquidi le extension ciglia. Successivamente bisogna evitate l’uso di struccanti per occhi a base oleosa, asciugare gli occhi tamponando delicatamente e non stropiacciandoli, pettinare le extension per ordinarle.
  6. Controindicazioni. L’unica controindicazione riguarda la scarsa qualità del trattamento, dei materiali e della professionalità dell’estetista. Tra l’altro, le extension ciglia – se a regola d’arte – sono meno dannose di mascara aggressivi, piegaciglia, tinture e fissanti.
  7. Dopo le extension. Meglio fare una pausa di alcuni giorni o una settimana, tra un trattamento e l’altro, e far sì che le ciglia siano più sane e robuste possibile grazie a un’alimentazione equilibrata e ricca di frutta e verdura e a una corretta pulizia dell’area delle palpebre.