Extremely Loud and Incredibly Close” (in italiano “Molto forte, incredibilmente vicino”) è un romanzo pubblicato nel 2005 e scritto da Jonathan Safran Foer, noto principalmente per “Ogni cosa è illuminata”, il libro da cui è stato tratto il film omonimo con Elijah Wood. L’adattamento cinematografico di “Extremely Loud and Incredibly Close” verrà realizzato nel 2012 dal regista Stephen Daldry.

Sono già stati resi noti i nomi dei primi due attori protagonisti del lungometraggio. Si tratta dei due premi Oscar Tom Hanks e Sandra Bullock, che interpreteranno i genitori di un ragazzo di 9 anni, Oskar Schel, in viaggio per le strade di New York in cerca dell’oggetto da aprire con una chiave trovata nel magazzino del padre, scomparso nell’attentato terroristico dell’11 settembre 2001.

La parte di Oskar è stata assegnata al giovane Thomas Horn, un nome probabilmente sconosciuto al pubblico italiano, ma molto noto negli Stati Uniti. Si tratta infatti del dodicenne che ha partecipato al game show Jeopardy!, vincendo 31.800 dollari. Il talento dimostrato da Thomas durante il gioco ha convinto il regista a offrirgli il ruolo da protagonista nel film.