A quante sarà capitato di rinunciare all’eyeliner liquido perché troppo difficile da usare senza fare pasticci?

Tra i vari prodotti di make-up, infatti, l’eyeliner liquido rappresenta spesso, specie per le più inesperte, un vero e proprio tabù, da invidiare alle donne che lo sanno mettere e da ammirare sul volto delle celebrities. Ma è davvero così difficile imparare a stendere l’eyeliner per uno sguardo da diva? Con qualche piccolo trucchetto da make-up artist, no.

Ecco allora alcuni segreti da conoscere per applicare al meglio l’eyeliner liquido.

  • Tenere l’occhio aperto. Generalmente per mettere l’eyeliner viene istintivo chiudere l’occhio, tuttavia in questo modo si perde la capacità di tracciare una riga dritta. Meglio allora tenere leggermente aperti entrambi gli occhi e procedere con l’applicazione.
  • Applicare prima un ombretto primer. Per un risultato perfetto, inoltre, è bene seguire un passaggio preliminare. Stendere infatti sulla palpebra un primer per occhi permette di evitare antiestetiche sbavature e assicura una tenuta maggiore.
  • Allenarsi con la matita. Se non si è esperte, prima di passare all’eyeliner è bene provare prima a fare un po’ di esercizio tracciando una riga sulla palpebra con una matita per occhi. L’ideale è scegliere una matita marrone perché il colore più facile da correggere.
  • Cominciare da un tratteggio. Un’altra astuzia furba è quella di evitare di partire subito tracciando una linea intera, che risulta piuttosto difficile quando si è alle prime armi. Meglio infatti iniziare dal semplice tratteggio di piccole linee, da unire in una fase successiva.
  • Scegliere l’eyeliner giusto. Infine, se non si è esperte, attenzione anche a fare l’acquisto giusto: è bene scegliere l’eyeliner facendo attenzione alla struttura del pennello, che sia sufficientemente flessibile e non troppo lungo.