Eyes of a dream” porterà sul grande schermo le vicende legate al satanista Charles Manson e ai suoi seguaci, “I bambini di Satana”. Si tratta di un interessante biopic sulla vita del più celebre serial killer della storia, che sarà prodotto da Brad Wyman, mentre il personaggio di Manson sarà interpretato da Tyler Shields, lo stesso regista del lungometraggio.

Com’è noto, tra le vittime di Manson ci fu anche l’attrice Sharon Tate, moglie del regista Roman Polanski. La Tate potrebbe essere interpretata da Lindsay Lohan, che tornerebbe in auge con un personaggio molto atteso.

Galleria di immagini: lindsay lohan 30-01

Tra inchieste giudiziarie, rehab e incarichi sfumati, tra cui il ruolo di protagonista in “Inferno“, il biopic su Linda Lovalace, LiLo potrebbe in questo modo riuscire a riprendere in mano le redini della propria carriera cinematografica.

La morte della Tate lasciò una dietro di sé una grande scia d’indignazione. Dopo quell’episodio drammaticamente terribile, il marito girò il claustrofobico “Rosemary’s baby“, che raccontava di una donna il cui marito stringeva un patto col diavolo, partorendo così il figlio di Satana. Una vera e propria pietra miliare del cinema di tutti i tempi.