Fabrizio Corona ha deciso di replicare alle dichiarazioni che Lele Mora ha rilasciato ieriai giornali. L’ex fotografo, ormai diventato quasi un modello per i teenager italiani, racconterà la sua versione dei fatti al programma “In Onda” su La7:

Mi viene da ridere per le cose che leggo! Sabato dirò tutto in un programma del TG di Enrico Mentana, l’unico giornalista che mi permette di dire la verità, che è molto diversa da quella che avete letto in questi giorni.

Bisognerà quindi aspettare il fine settimana per sapere davvero le cose come stanno? Nel frattempo, Nina Moric, l’ex compagna di Corona che sarebbe stata catapultata all’interno di questo strano triangolo, ha dichiarato di sentirsi davvero in imbarazzo per le dichiarazioni di Lele Mora.

In particolare, la Moric ha dichiarato di non provare nei confronti di Mora ma di essere disgustata per il comportamento dell’ex marito:

Se avessi Corona davanti a me gli direi: “Fabri, sei un uomo perso, ritrova te stesso”. Io ringrazio Dio per avermi tolto da tutto questo. Non detesto Lele Mora. Lui come me, si è sentito una “donna” ferita. Solo che io ero la moglie ferita, lui… il terzo incomodo. Prego il buon Dio che nessun bambino dica niente a Carlos. Ho sempre avuto il sospetto, dubbi su dubbi, e se lui aveva una doppia vita, doveva dirmelo. Sono cattolica e credente. Abbiamo siglato il nostro matrimonio dinanzi a Dio. Non ci volevo e non ci voglio credere. Ho il vomito!

Sono molto forti le dichiarazioni della modella croata, la quale avrebbe preferito il coming-out ufficiale da parte di Corona anziché lo sfruttamento economico perpetrato ai danni del talent-scout italiano:

Avrei preferito che Fabrizio fosse veramente gay. Un gay dichiarato senza problemi interiori, problemi irrisolti. Avrà sicuramente usato Lele altrimenti mica glieli dava 2 milioni di euro! Mora non è stupido, ma è stato ingannato, raggirato, anzi illuso. Proprio come me. Ora Lele sta bene. Si è tolto un peso. Ripeto non è uno stupido e adesso può camminare a testa alta.