Le false mestruazioni sono eventi che nelle donne si verificano spesso. Isintomi a esse correlate e che solitamente vengono collegate alla gravidanza consistono in un sanguinamento vaginale all’inizio della gravidanza.

Generalmente le false mestruazioni vengono associate alla gravidanza perché un numero considerevole di donne sostiene le ha riscontrate all’inizio della gravidanza stessa. Le false mestruazioni si possono  presentare con sanguinamento scarso senza la comparsa di altri sintomi oppure attraverso abbondanti perdite vaginali di sangue con relativi problemi annessi che, in tal caso, richiedono l’intervento di uno specialista il quale sottoporrà la donna ad un esame pelvico.

In alcuni casi si è concluso che il sanguinamento vaginale, all’inizio della gravidanza, considerato come una sorta di false mestruazioni, porta ad un aborto spontaneo (Foto by InfoPhoto).

Un sanguinamento lieve nel primo trimestre, senza complicazioni ulteriori, può essere causato dalla mancanza di progesterone. Tal fenomeno non genera alcun impatto negativo sulla gravidanza in corso. Solitamente si manifesta per 2/3  giorni.