Per le donne disoccupate nella Provincia di Brescia nuovi orizzonti per il lavoro: erogazione di contributi alle imprese che assumono mediante incentivi fino a 4mila euro.

Gli incentivi per l’assunzione di lavoratrici donne in Lombardia apre nuove strade per le donne attualmente senza lavoro e in cerca di occupazione. In momenti di crisi tutte le donne hanno bisogno di lavorare: le mamme con bambini ma anche le mamme single, senza contare le separate e divorziate.

Certo non è facile conciliare famiglia e lavoro, ma se necessario le donne riescono ad organizzarsi e a gestire entrambi gli impegni nel migliore dei modi, senza nulla sottrarre né all’azienda né alla famiglia. E così, se il lavoro arriva, oggi possono sperare in una vita migliore.

La Provincia di Brescia sostiene il lavoro femminile mediante la pubblicazione di un bando a favore delle donne senza occupazione. Precisiamo che le destinatarie dei contributi devono essere iscritte al Centro per l’Impiego competente della Provincia di Brescia e residenti nel territorio provinciale.

Lo scopo è quello di offrire un sostegno alle donne disoccupate incentivando il loro inserimento o reinserimento nel mondo del lavoro mediante l’erogazione di incentivi alle imprese disposte ad assumere.

Infatti, gli incentivi provinciali sono destinati alle imprese che assumeranno le lavoratrici donne con contratti a tempo indeterminato, determinato o di apprendistato: per ogni impresa o datore di lavoro è previsto un contributo per l’inserimento lavorativo che può variare in base alla tipologia contrattuale e all’orario lavorativo.

Gli incentivi per l’assunzione con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato sono pari a 4mila euro e di 3mila euro per i contratti di apprendistato a tempo pieno. Per i contratti di lavoro subordinato part time a tempo determinato l’incentivo è di 1000 euro.

Le imprese che vogliono accedere al bando partecipando all’erogazione degli incentivi provinciali, possono inviare la richiesta entro il 28 giugno 2013.

Il bando è pubblicato sul sito della Provincia di Brescia