Questa mini guida vuole fungere da monito per tutte le donne che non hanno mai provato prima l’esperienza di essere l’amante di un uomo già impegnato e che non sanno ancora cosa significa o cosa potrebbe significare tenere in piedi una relazione, più o meno duratura, con qualcuno che è sposato/fidanzato/convivente.

Qui di seguito vi elenco tutti gli svantaggi che potreste trovarvi a dover fronteggiare qualora decidiate di voler fare l’amante. Ricordate, soprattutto, che vi ritroverete a vivere una relazione fortemente limitata sotto tanti punti di vista e che:

- non potrete chiamarlo quando desiderate, quando ne sentite il bisogno. Potrete chiamarlo solo dopo che lui vi ha dato l’ok oppure dovrete aspettare che sia lui a chiamarvi

- non potrete averlo con voi tutte le volte che vorrete, non potrete viverlo al 100%

- dovrete prepararvi a soffrire in modo terribile soprattutto durante i periodi festivi o di vacanza perché non potrà passarli con voi ma con la famiglia

- non potrete programmare quasi nulla con lui perché dovreste combattere contro un esercito agguerrito di coincidenze fortunose da far incrociare e balle da raccontare (nella speranza che lui riesca a farle reggere a dovere)

- dovrete rassegnarvi a vivere quasi del tutto al riparo da occhi indiscreti e dovrete imparare a nascondervi e a non lasciare tracce di alcun tipo (rossetto e profumo sono le più pericolose)

- qualora lo incrociaste per la strada e lui fosse insieme alla compagna o ai figli, dovrete ingoiare il boccone amaro e far finta di non conoscerlo

- arrendetevi sin da subito al fatto che non sarete mai la sua priorità (prerogativa che resta salda nelle mani della compagna e/o dei figli)

- dovrete sorbirvi i suoi sfoghi quando litiga con la compagna

- se sarà chiaro sin da subito con voi e vi dirà esplicitamente che non intende mollare la compagna, dovrete mettervi l’anima in pace e non pretendere nulla da lui, se volete proseguire la relazione;  se non sarà chiaro oppure vi dirà che prima o poi mollerà la compagna, preparatevi a subire una marea di bugie

- difficilmente potrete fargli regali materiali perché lui dovrebbe giustificarli

- dovrete rassegnarvi al fatto che lui, per quanto possa volervi bene, non vi ama. Se vi avesse amato, avrebbe fatto di tutto per chiudere una relazione preesistente che probabilmente non funziona più (ma quanti hanno la voglia o il coraggio di farlo davvero poi???)

- non potrete fare nessun progetto futuro insieme a lui né costruire niente

- non potrete presentarlo alla vostra famiglia perché… e sì, vallo a dire a mamma e papà che lui è già impegnato e “ti sta solo usando per i porci comodi suoi, ti sta solo facendo perdere tempo, ti farà soffrire, sei un’ingenua”

Galleria di immagini: Buffon D'Amico: la storia d'amore che ha sconvolto il mondo del calcio

- quasi sicuramente non potrete stargli vicino come vorreste quando lui avrà bisogno di aiuto in situazioni particolari della sua vita

- ci saranno sere e momenti in cui vi sentirete terribilmente sole, in cui avrete bisogno di lui e lui non ci sarà accanto a voi perché sarà con la sua compagna

- non potrà restare a dormire con voi e ogni volta dovrete sopportare l’amaro rituale di vederlo rivestirsi per poi andare via

- dovrete imparare a sopportare l’idea che lui vive con un’altra donna, con tutto ciò che questo comporta

photo credit: loungerie via photopin cc