La prima volta che si fa l’amore diventerà uno dei momenti più importanti della propria vita, sia che l’esperienza vada bene sia che non risulti poi tanto esaltante. La prima volta rappresenta infatti una sorta di iniziazione alla fase adulta ed è soprattutto per questo motivo che resta scolpita nei ricordi. Se questa arriva grazie al primo amore poi, il gioco è fatto: la prima volta che si fa sesso sarà sempre il ricordo numero uno da serbare dentro di sé.

L’eccitazione per la novità, e per un passo tanto importante, non deve però far perdere di vista alcuni accorgimenti fondamentali di cui bisognerebbe sempre tener conto. Vivere l’esperienza sì, ma sempre con la testa sulle spalle e ricordando qualche utile consiglio.

Fare l’amore per la prima volta: 5 accorgimenti

  1. Il primo accorgimento di cui tener conto riguarda la sicurezza della propria persona e quella del partner. Anche se molte leggende metropolitane vogliono far credere che non si possa restare incinta quando si fa l’amore per la prima volta, questo in realtà non è affatto vero. Per tale ragione, anche quando si fa sesso per la prima volta, bisogna adottare precauzioni (il preservativo è certamente la scelta più comoda da fare). Il preservativo, in particolare, protegge sia dalle malattie sessualmente trasmissibili che da gravidanze indesiderate.
  2. Chi teme che fare l’amore per la prima volta sia doloroso, dovrebbe sapere che in realtà non è così. In particolare: è vero, può esserlo, ma il fastidio che si può avvertire nella penetrazione è dovuto soprattutto al fatto di non essere rilassate abbastanza. Essere tese fa contrarre i muscoli, anche quelli della vagina, e far avvertire così maggior fastidio. Chi ha difficoltà a lubrificare naturalmente la vagina potrebbe servirsi di appositi lubrificanti che si acquistano anche nei supermercati. Ma se si è rilassate, questo accorgimento non dovrebbe essere affatto necessario. Basta poi chiedere al partner di essere piuttosto delicato e dovrebbe andare tutto per il meglio.
  3. Fare l’amore per la prima volta è un passo importante, che va desiderato e che deve essere voluto. Farlo perché tutte le amiche lo hanno già fatto o perché si ritiene che si sia raggiunta un’età per cui essere vergini non va più bene, non è l’approccio migliore per avvicinarsi alla sessualità condivisa con qualcun altro. La verginità non è una cosa di cui sbarazzarsi il prima possibile – o almeno non dovrebbe essere così. Vivere la prima volta con una persona speciale e importante sarebbe senz’altro la scelta migliore da compiere.
  4. Prima e dopo aver fatto sesso per la prima volta – e per tutte le altre volte che seguiranno – non bisogna mai dimenticare le fondamentali norme di igiene. Lavarsi prima e dopo aver fatto l’amore è importante sia per la propria salute sia per quella del partner.
  5. Chi ha paura di non essere capace di fare l’amore, perché non l’ha mai fatto prima, dovrebbe sapere che avere timore di non esserne in grado è già un limite mentale che non permette di vivere a pieno l’esperienza. La chiave giusta è invece quella di lasciarsi andare: col tempo e l’esperienza si migliorerà, ma il sesso è istinto, è qualcosa che viene naturale.