Fashism: finalmente anche la moda ha un social network tutto dedicato al low cost. Sta infatti prendendo sempre più piede questo nuovo network che consente di postare un’immagine del proprio abbigliamento e ricevere in tempo reale l’apprezzamento, o meno, da parte del popolo della rete.

Fashism è un social network di moda molto semplice e intuitivo, che permette di iscriversi velocemente o di loggarsi tramite il proprio profilo Facebook. Inoltre, è possibile esprimere il proprio gradimento anche senza registrarsi, cliccando semplicemente su “love it” o su “hate it” di fianco alle immagini.

Chiunque prima di uscire può, in pratica, postare la propria foto e sapere se la propria mise è apprezzata oppure no dagli utenti del sito dedicato al mondo del fashion. Avere un appuntamento importante senza essere sicure del look che avete indossato? Basta pubblicare la propria immagine su Fashism ed ecco arrivare rapida e puntuale la promozione o la bocciatura del popolo web.

Il sito è stato creato a New York da Brooke Moreland ed Ashley Granata ed è attivo già da due anni, ma soltanto di recente sta spopolando con oltre 80mila utenti registrati. Di Fashism è inoltre disponibile un’applicazione per iPhone, scaricata già oltre 100mila volte. Le due ideatrici hanno da poco lanciato pure un e-commerce di abiti e accessori low cost che hanno un prezzo inferiore ai 30 dollari e, a riprova del suo successo, il sito vanta già varie imitazioni come Go Try It On! e Cloth.

Fonte: Il Sole 24 Ore