Il presidente Paolo Buzzetti parla di ”Innovazione, sostenibilità e qualità, questi gli asset dello sviluppo che vogliamo”.

Federcostruzioni sarà tra i protagonisti del MADEexpo 2012, la manifestazione fieristica che si svolgerà dal 17 al 20 ottobre a Fiera Milano Rho, un luogo in cui è possibile conoscersi e condividere esperienze e strategie per affrontare e superare la crisi, con un focus sull’export e spunti di riflessione per il rilancio del settore. Presente all’evento di apertura il presidente Ance Paolo Buzzetti.

Per Federcostruzioni le iniziative che si succederanno nello spazio della Reception 6/10 al Made Expo di Fiera Milano Rho saranno un’importante occasione di conoscenza e promozione delle costruzioni, uno dei principali settori economici in Italia non solo per l’incidenza sul Pil ma anche e soprattutto per l’elevato potenziale occupazionale.

”Il MADE ha dichiarato il presidente della Federazione Paolo Buzzetti è il principale appuntamento fieristico per l’edilizia in Italia e Federcostruzioni ha deciso di investire energie e competenze, di aprire uno spazio sul mondo delle costruzioni a tutto tondo rappresentando quel concetto per noi fondamentale: agire in un’ottica di filiera. Analizzeremo, attraverso dati puntuali, la situazione del mercato confrontandoci su proposte e azioni per rilanciare un intero sistema da troppo tempo in crisi”.

Allo scopo, Buzzetti conferma la necessità di sollecitare il Governo e tutti i soggetti in campo ad aprire nuovi percorsi di crescita e di sviluppo. Uno sviluppo che sia concretamente sostenibile, imperniato sull’innovazione e sull’utilizzo di energie alternative. È urgente una scossa nella legislazione ma anche un contributo attivo delle imprese per dare vita a costruzioni di qualità, per la qualità della vita e del lavoro. Un tema importante, perché è legato indissolubilmente a quello della certificazione e della legalità.