In gravidanza ci sono diversi farmaci e sostanze che non si possono assumere per evitare complicazioni inutili alla gestazione e alla salute stessa del feto.

I fermenti lattici, ad esempio, sono utili e sicuri, mentre i farmaci omeopatici e fitoterapici richiedono la prescrizione di un medico specialistico. I primi non hanno controindicazione e sono salutari per la mamma, ma anche per il bambini. È comunque opportuno sempre informare il proprio medico e chiedere un suo consulto prima di procedere all’assunzione dei fermenti lattici, per valutarne la necessità.

Galleria di immagini: Pasta Garofalo: ceduta alla spagnola Ebro