Mancano ormai pochi giorni alla Festa della Mamma, che quest’anno si celebra il 12 maggio, una ricorrenza a cui noi italiani siamo particolarmente legati. E’, infatti, tradizione, nella seconda domenica di maggio, rendere omaggio alla mamma, con pranzi e cene di famiglia.

Non dimentichiamo, però, che anche il regalo per la Festa della Mamma gioca un ruolo di primo piano nella perfetta riuscita della giornata a lei dedicata. Ma è purtroppo qui che spesso naufragano anche le migliori intenzioni, non tanto per la scarsa conoscenza dei gusti della destinataria del dono, ma piuttosto per la mancanza di idee originali. Il rischio di scivolare nella banalità o di ripetersi ogni anno è, infatti, decisamente elevato.

Ecco tre spunti utili per voi che “brancolate nel buio” in cerca dell’illuminazione che vi faccia scegliere il giusto regalo per la Festa della Mamma. Ricordatevi prima di tutto che è importante focalizzare i suoi gusti e le sue necessità….

Le mamme – soprattutto quelle italiane – sono spesso oberate di impegni e, tra lavoro, cura dei figli e faccende domestiche, raramente si ritagliano del tempo per se stesse. Un regalo utile, in questo senso, è un trattamento benessere; non c’è che l’imbarazzo della scelta tra percorsi Spa, massaggi, percorsi Spa con massaggi, trattamenti estetici…. Possiamo consigliarvi ad esempio, un pacchetto che prevede una giornata da favola in un salone di bellezza esclusivo, con un percorso di total look (trattamenti capelli, corpo, viso).

2) Per le mamme che amano sperimentare e andare alla scoperta di nuove mete, puntate su un viaggio o meglio ancora – in tempo di crisi è preferibile – su un fine settimana; anche qui potete sbizzarrirvi, tra weekend in agriturismo, weekend in Europa e soggiorni benessere.

3) L’ultimo spunto è sicuramente il più adatto alle mamme per cui cucinare è non solo un dovere ma una passione: regali graditi saranno corsi di cucina creativa o etnica, corsi di sushi o ancora corsi di cake design. Pensate che bastano 3 ore e mezza di esperienza per apprendere le nozioni principali di cucina giapponese o per imparare a fare il pane in casa!

Ricordate infine che il trucco sta nel sorprendere positivamente vostra madre regalandole un’esperienza memorabile, che sia speciale, proprio come lo è lei per voi.

Foto@ Infophoto

Publiredazionale