Il Festival del cinema di Berlino ha finalmente aperto i battenti con la sua sessantacinquesima edizione con la première della pellicola di apertura” Nobody Wants the Night” (“Nessuno vuole la notte”), della regista spagnola Isabel Coixet e con protagonista Juliette Binoche, Rinko Kikuchi e Gabriel Byrne.  E sono proprio le donne ad aver brillato di più sul red carpet.

A lasciare a bocca aperta durante la prima serata ci pensa proprio Juliette Binoche: l’attrice francese ha indossato un abito bianco ottico della collezione Giorgio Armani Privé realizzato in crêpe di seta cady adornato con un bottone gioiello, decisamente sofisticato e romantico. A vestire lo stilista italiano anche l’attrice ucraina ed ex Bond girl Olga Kurylenko che invece ha optato per un abito lungo con mezze maniche, accollato e ricamato con micro paillettes rosse e dettagli in paillettes nere sul retro.

A stupire per la grande eleganza anche Audrey Tautou: l’attrice francese – quest’anno parte della giuria – ha indossato un abito sinuoso nei toni del viola scuro, con scollo ampio e gonna importante. A rendere il tutto ancora più chic il taglio di capelli corto che mette in risalto gli importanti orecchini in brillanti. Decisamente elegante e sofisticata anche Toni Garrn: l’ex compagna di Leonardo di Caprio e modella per Victoria’s Secret ha indossato un abito dai toni del celeste realizzato in tweed plissettato e con scollatura da urlo della collezione BOSS Primavera/Estate 2015.

L’eleganza però non arriva solamente dalle donne: anche l’attore tedesco Daniel Brühl – che anche lui come la Tautou fa parte della giuria – ha fatto la sua impeccabile figura indossando un classico tuxedo in nero della collezione BOSS Made To Measure. In occasione della kermesse del cinema è stato accompagnato dalla fidanzata, Felicitas Rombold, che anche lei ha indossato un abito nero del marchio BOSS: super elegante con ricamo di paillettes e scollatura a V.

Galleria di immagini: Festival di Berlino 2015: il red carpet