Il terzo giorno del Festival Internazionale del Film di Roma è stato aperto da 1942 (Back To 1942) di Feng Xiaogang, film in concorso che stasera porterà sul red carpet l’attesissimo attore statunitense {#Adrien Brody} insieme a Xu Fan, Zhang Guoli, Wang Zhonglei e Liu Zhenyun. Non è però l’unica pellicola in competizione, infatti oggi è la volta anche di Spose celesti dei Mari della Pianura (Nebesnye ženy lugovykh Mari), una raccolta di ritratti di 23 donne sel popolo Mari del regista Alexey Fedorchenko.

Galleria di immagini: Festival del Cinema di Roma 2012

Populaire, primo lungometraggio di Régis Roinsard, è invece il film fuori concorso del giorno al Festival del Cinema di Roma; ambientato alla fine degli anni ’50, racconta la vita della giovane Rose Pamphyle baciata da un particolarissimo quanto fruttuoso dono: una grandissima velocità nello scrivere a macchina.

Interessanti proposte arrivano anche da Prospettive, con il documentario del regista Marco Spagnoli dedicato al veterano della macchina da presa Giuliano Montaldo, dal titolo Giuliano Montaldo – Quattro Volte Vent’Anni, Milleunanotte di Marco Santarelli e L’Isola dell’Angelo Caduto con l’esordio alla regia di Carlo Lucarelli.

Interessante evento speciale invece al Teatro Studio, dove è stata proiettata la versione restaurata del capolavoro di {#Stanley Kubrick} Full Metal Jacket; un’occasione da non perdere per tutti gli appassionati della filmografia del grande regista per rivedere la pellicola datata 1987. Il film è stato accompagnato da Full Metal Joker, documentario di Emliano Montanari completamente dedicato al personaggio di Joker, interpretato da Matthew Modine.