Al Festival Internazionale del Film di Roma oggi è stata la volta della prima pellicola italiana in concorso. Si tratta di Alì Ha Gli Occhi Azzurri, pellicola diretta da Claudio Giovannesi presentata questa mattina alla stampa che stasera riceverà il battesimo del pubblico con una doppia proiezione completamente dedicata.

Galleria di immagini: Festival del Cinema di Roma 2012

Giovannesi, che nel 2009 aveva presentato proprio al Festival del Cinema di Roma l’apprezzato documentario sul tema dell’immigrazione Fratelli d’Italia, ha presentato la sua opera seconda dedicata alla vita dell’adolescente di origine egiziana Nader, nato e cresciuto a Ostia e costretto a dividersi tra l’amore malvisto dalla propria famiglia per una ragazza italiana e l’infatuazione del suo migliore amico per la sorella; una situazione complessa che lo costringe a rivedere le sue certezze.

Altro film in lizza per le assegnazioni dei riconoscimenti più importanti è il francesed Main Dans La Main di Valérie Donzelli; una divertente e fresca commedia sui temi dell’amore e del destino con Valérie Lemercier e Jérémie Elkaim. Fuori concorso è invece Mental del regista australiano PJ Hogan, una fotografia bizzarra di donne sopra le righe che si aggiungono alla filmografia del regista de Le Nozze di Muriel e Il Matrimonio del Mio Migliore Amico.

Insieme alla presentazione de Il Piccolo Principe 3D di Pierre-Alain Chartier nella sezione autonoma e parallela di Alice nella Città, A Casa Alice, l’area tutta dedicata alle produzioni per bambini e ragazzi, è stata la volta di Babygirl di Macdara Valley e Le Sac de farine, della regista Kadija Leclere. Calorosa attesa anche per Freaks – La Mostruosità dei Normali, la seguitissima webserie che sbarcherà al Festival con tutti i suoi protagonisti.