Per l’apertura del 68° Festival di Cannes, dal 13 al 24 maggio 2015, è previsto un red carpet letteralmente invaso da stelle provenienti da tutto il mondo, con le proiezioni de “Mare di alberi” di Gus Van Sant, con Matthew McConaughey e Naomi Watts, di “The Lobster” di Yorgos Lanthimos, con Léa Seydoux al fianco di Rachel Weisz e Colin Farrell, de “Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone, con Salma Hayek che incanterà fotografi e fan a braccetto con Vincent Cassel.

Oltre alle celebrieties protagoniste delle pellicole, che per mantenere la suspense preferiscono non confermare mai al 100% la loro presenza, l’attesa dei look si estende anche ai membri della giuria ufficiale, Jake Gyllenhaal, Sophie Marceau, Sienna Miller, Guillermo del Toro, Xavier Dolan, Rossy de Palma e Rokia Traore, attori e registi di fama mondiale chiamati ad assistere al festival e a giudicare le sue proiezioni esclusive.

Galleria di immagini: Cannes 2015: i vip più attesi sul red carpet

Cate Blanchett e Rooney Mara, due dive molto diverse ma bellissime e che non sbagliano mai un colpo nella scelta dell’abito, faranno la loro apparizione per “Carol”, di Todd Haynes, mentre l’immancabile Marion Cotillard rappresenterà con Michael Fassbender il “Macbeth” di Justin Kurzel. “Sicario”, di Denis Villeneuve, sarà proiettato alla presenza di Emily Blunt, Benicio del Toro e Josh Brolin, mentre “Louder than Bombs”, l’opera prima in lingua inglese del regista norvegese Joachim Trier, dovrebbe portare sul red carpet Isabelle Huppert e Jesse Eisenberg.

La Huppert, sempre raffinata e sobria nelle sue mise, è presente in concorso anche con “The Valley of Love” di Guillaume Nicloux: l’attrice è co-protagonista con Gérard Depardieu, che potrebbe tornare a Cannes dopo la sua apparizione lo scorso anno per il dramma altamente pubblicizzato “Benvenuti a New York”, ispirato alla storia dell’ex-capo dell’FMI Dominique Strauss-Kahn e firmato da Abel Ferrara. Presente anche nell’edizione 2014, come uno dei protagonisti del film d’apertura “Grace di Monaco”, Tim Roth potrebbe tornare per “Chronic” di Michel Franco.

I film fuori concorso vengono presentati in un’atmosfera senz’altro più rilassata, ma il tappeto rosso è ugualmente sotto i riflettori, in attesa di veder sfilare i vip, di copiare le tendenze dai loro look e – perché no – di criticare gli errori di stile, che purtroppo non mancano mai. Tom Hardy e Charlize Theron dovrebbero arrivare a Cannes come le stelle di “Mad Max: Fury Road”, che sarà proiettato il giorno dopo la cerimonia di apertura nella sezione Fuori concorso. Emma Stone e Joaquin Phoenix ci saranno per il 50° film di Woody Allen, “Irrazional Man”, mentre Nathalie Portman potrebbe fare il viaggio sulla Croisette per presentare il suo primo lungometraggio da regista, l’adattamento del romanzo «Una storia di amore e di tenebra» dello scrittore israeliano Amos Oz. Infine, le stelle francesi Catherine Deneuve e Benoît Magimel saranno quasi certamente presenti per “La Tête haute”, il film che apre questa edizione del festival.