I primi due film messi in programmazione alla quinta edizione del Festival di Roma sono “Matching Jack” di Nadia Tass e “Leila” di Audrey Estrougo, entrambi sono stati proiettati in mattinata e presenti in concorso nella sezione “Alice nella città”. Per quanto riguarda invece le pellicole di maggior richiamo presentate nel corso della giornata, ci saranno “Tron Legacy” di Joseph Kosinski e “Last Night” di Massy Tadjedin.

Il primo è il sequel di “Tron”, uno dei classici del cyberpunk diretto da Steven Lisberger nel 1982. Il film racconterà di Sam Flynn, un esperto in tecnologie che andrà alla ricerca del padre misteriosamente scomparso. Tale ricerca lo trasporterà in un mondo virtuale, dove sarà costretto a lottare per rimanere in vita. I protagonisti principali sono Jeff Bridges, Olivia Wilde, John Hurt e Bruce Boxleitner.

L’altra pellicola di rilievo che verrà presentata oggi è invece “Last Night”. Verrà qui raccontata la storia di una coppia facoltosa, ma non mancheranno le sorprese: il marito (Sam Worthington) dovrà intraprendere un viaggio di lavoro con la nuova e bellissima collega interpretata da Eva Mendes, mentre la moglie (Keira Knightley), rimasta a casa, incontrerà casualmente l’amore della sua vita (Guillaume Canet).

A quel punto, anche se a distanza, la coppia si ritroverà a dover affrontare una decisione: resistere alle tentazioni o lasciarsi andare mettendo a rischio un matrimonio che sembra in ogni caso funzionare?