Al Festival Internazionale del Film di Roma sta per essere presentata, una trilogia che deriva dai romanzi noir di David Peace. L’opera è nata per la televisione, ma ha insita in sé la potenza del grande schermo, “Red riding trilogy” questo sarà il titolo della serie, è stato diffuso in Inghilterra su Channel 4.

Le tre pellicole sono state girate da tre differenti registi, il primo episodio si intitola “1974” e ha alla regia Julian Jarred, il secondo è intitolato 1980 ed è diretto da James Marsh, mentre l’ultimo episodio è diretto da Amand Tucker. La trama ha come filo conduttore degli omicidi seriali che avvengono nelle campagne dello Yorkshire.

A fare da cornice alle vicende ci saranno scandali politici basati sulla corruzione, fanatismi religiosi e persone che con il passare del tempo verranno più volte ad intrecciarsi con presunti reati di pedofilia.

Ciò che rende una produzione del genere una forte attrattiva anche per il mondo del cinema, è da trovare principalmente nel cast presente nei tre episodi, che è davvero impressionante, e nelle tematiche trattate all’interno della trilogia, tutte di scottante attualità.

Fra gli attori che si alterneranno nei tre film saranno presenti: Sean Bean, Mark Addy, Warren Clarke, Paddy Considine, Rebecca Hall, Peter Mullan.

L’ibrido cinema-tv che pare esserne venuto fuori è davvero affascinante e particolarmente innovativo, bellissime sono anche le varie ricostruzioni storiche dei differenti periodi, e bellissima è anche la fotografia.

Orari Festival internazionale del film di Roma:

18:00 PUBBLICO E ACCREDITATI

L’Altro Cinema | Extra

Salacinema Lotto VILLAGGIO DEL CINEMA

RED RIDING: 1974 (Fuori Concorso | Anteprima)

Regia Julian Jarrold

A seguire:

RED RIDING: 1980

Regia James Marsh

A seguire:

RED RIDING: 1983

Regia Anand Tucker