Tropea, un posto meraviglioso per il mare, per le spiagge e per le cipolle!

La cipolla rossa di Tropea è un ingrediente che può essere utilizzato per la preparazione di tantissimi piatti e si distingue dalla comune cipolla bianca per il suo sapore più dolce.Proponiamo oggi una ricetta per un primo piatto importante, non sicuramente adatto ai fanatici della dieta, ma che ha un sapore e un gusto davvero eccezionali.

Per 4 persone saranno sufficienti due cipolle rosse, 100 grammi di pancetta dolce, vino bianco e il formato di pasta che preferite, meglio se fresca.

Dopo aver tagliato finemente le cipolle, andranno fatte stufare in pentola insieme al vino bianco. Far stufare le cipolle (circa 20 minuti di cottura) è necessario per renderle più digeribili e per evitare che il vostro alito possa risentirne.

Quindi, lasciate andare a fuoco vivo le cipolle mentre in un’altra padella farete diventare croccante la pancetta, avendo cura di non bruciarla.

Quando le cipolle saranno diventate morbide spegnete la fiamma e aggiustate di sale e pepe. Scolate la pasta al dente, ma tenete da parte un po’ di acqua di cottura, e mettetela nella padella insieme alle cipolle, in modo da terminare la cottura della pasta.

Spegnete la fiamma e aggiungete la pancetta. Disponete la pasta nei piatti e spolverate con un po’ di prezzemolo fresco e pepe nero.