Una Fiammetta Cicogna impegnata è quella che stiamo vedendo in “Wild – Oltrenatura“, una trasmissione di documentari lanciata domenica scorsa da Mediaset su Italia 1. La scelta della Cicogna potrebbe apparire scontata, dato che la rete ha sempre avuto questo target giovanile, e la soubrette, impostasi al pubblico grazie a uno spot Tim e avendo continuato come pianista al Chiambretti Night, ha avuto molta presa sui ragazzi, per la sua bellezza e la sua spigliatezza.

E ora ha anche un programma tutto suo. “Wild” consta di quattro appuntamenti, che raccontano un’Africa inedita, quasi da pessimismo leopardiano: al programma, infatti, si è voluto dare il sottotitolo di “la natura non è né buona, né cattiva: meglio, però, non farla arrabbiare”.

La giovane presentatrice ha raccontato la propria esperienza in un comunicato diffuso da Mediaset:

Non so e non voglio sapere dove sto andando. Quando mi hanno chiamata per la pubblicità non credevo che avrebbe avuto tanto successo. La notorietà, però, ha un prezzo da pagare: ho perso il fidanzato. Il nuovo programma mi trova preparata, conosco bene l’Africa poiché per motivi famigliari vado fin da bambina in Kenya e Tanzania. Ho un rapporto intenso con quella realtà.