Sembra proprio che la FIAT produrrà una versione molto particolare della sua 500.

Si tratta di una 500 ibrida, che verrà prodotta da Chrisler entro la fine del 2012 e rappresenta la collaborazione più significativa da quando il gruppo italiano è antrato nell’azienda americana circa un anno fa.

Il nome di questa vettura è FIAT 500 EV, nella carrozzeria sarà del tutto simile al modello di serie, ma le novità più interessanti si troveranno sotto il cofano, dove accanto al tradizionale motore a benzina sarà accolto l’innovativo propulsore elettrico, in grado di ridurre notevolmente i consumi e rispettare l’embiente abbattendo le emissioni nocive.

Come ha affermato Scott Kunselman, senior vice presidente engineering di Chrysler, durante la prima apparizione di questo modello in occasione del Salone dell’Auto di Detroit:

La FIAT 500 EV è amica dell’ambiente e offre ai consumatori la possibilità di liberarsi dagli aumenti dei prezzi dei carburanti. L’alleanza con FIAT presenta nuove opportunità per unire la conoscenza ingegneristica di Chrysler con nuove piattaforme e la FIAT 500 EV è un notevole esempio dei nostri sforzi. La FIAT 500 è piccola, e la piattaforma leggera è perfetta per integrare la tecnologia elettrica.

Il progetto è stato sovvenzionato dal governo USA con un intervento di ben 48 milioni di dollari.