Grande imprenditore e massimo dirigente dell’azienda italiana FIAT: è così che la gente ricorda Gianni Agnelli. Ma Piero Valsecchi ha deciso di preparare una fiction dedicata all’industriale torinese.

Il produttore TV ha scelto come titolo “L’ultimo Re“, spiegando che è molto difficile descrivere un tale personaggio della storia moderna:

Il grande carisma dell’Avvocato è difficile da rendere, a sbagliare ci vuole un attimo. La sua fu una stagione straordinaria, Agnelli è stato un protagonista del secolo scorso, come oggi non ce ne sono più. Un vero condottiero.

Nonostante Valsecchi abbia già parlato alla famiglia Agnelli, si aspetta sempre un via libera ufficiale dopo aver mostrato loro il primo copione che sarà consegnato a giugno. C’è molto da raccontare sull’imprenditore:

Agnelli non fu soltanto un tycoon ma anche un uomo colto, brillante, intelligentissimo, appassionato della Juve e della vela, amante delle donne, protagonista del jet set. La scrittura del personaggio e del suo percorso sarà fondamentale. C’è un materiale vastissimo che stiamo visionando, tanta gente che l’ha conosciuto e ciascuno ha una sua verità.

Oltre alla storia, il produttore di Distretto di Polizia ha già pensato anche ai protagonisti della fiction. Nel ruolo dell’avvocato, Valsecchi proporrebbe Fabrizio Bentivoglio:

È bravissimo, perfetto sia come Agnelli giovane che dopo, il mio unico candidato è lui. E per Donna Marella mi piacerebbe Tilda Swinton.