Davvero belli, simpatici e di talento. A incontrarli di persona viene quasi da dire: beata chi se li sposa. Invece, Filippo Paci e Matteo Ghione, ex corteggiatori a “Uomini e donne”, sono stati scaricati dalle troniste che hanno corteggiato. Eppure sono due ragazzi che tutte le donne vorrebbero accanto.

La loro vita comune, in questo periodo, è fondata sulla loro grande amicizia, un’affinità elettiva che li ha fatti conoscere negli studi di Canale 5, e approdare anche a scenari lavorativi comuni, quello musicale soprattutto, dato che Filippo è tastierista da moltissimi anni e Matteo è un percussionista.

I due ex corteggiatori si sono esibiti in questi giorni alla Lulu’s Brasserie di Maglie (Le), con due dj locali. Noi di oneTivu li abbiamo incontrati e conosciuti. Naturalmente, la loro vita è cambiata tantissimo dopo la partecipazione al programma Mediaset, ma sono certi che, dopo questa vetrina d’eccezione, è comunque importante avere talento e continuare a studiare per restare nel mondo dello spettacolo.

Matteo Ghione ha raccontato:

Quando vedi il programma pensi che sarebbe una bella esperienza parteciparvi, dopo che vedi la ragazza che ti piace, ti butti e lei ti dice di no, ci resti un po’ male. Noi stiamo proseguendo con il nostro percorso, certo tutti si aspettano che dopo la propria vita cambi radicalmente, invece non è così: o sudi, o se non sai fare niente, continuerai a non fare niente. Ci chiedono tutti se c’è un copione prestabilito, ma non è così. Il programma è assolutamente reale, anche se ci sono dei momenti in TV in cui certe cose sono pilotabili, ma nessuno ci ha mai detto cosa dire o cosa fare.

E a proposito del trono di Marcelo, con cui Matteo ha avuto dei piccoli dissapori, spiega:

Penso poco a Marcelo, sta facendo il suo percorso e gliene do merito, anche se personalmente non mi è simpatico. Non era tanto facile riappacificarsi con lui, perché si metteva su un piedistallo, noi eravamo “corteggiatori di serie B”, mentre lui era già proiettato verso quello che sta facendo adesso.

Invece Filippo, musicista che più volte si è esibito in trasmissione, duettando anche con Cassandra di “Amici”, ha chiosato ripensando all’esperienza di “Uomini e donne”, anche alla luce della sua carriera musicale:

Sono più di vent’anni che faccio musica e “Uomini e donne” fa per me parte di un curriculum all’interno della mia vita artistica. Il programma mi è servito moltissimo per farmi conoscere al grande pubblico e riuscire a conoscere persone con cui fa nascere collaborazioni interessanti. Come con Matteo, ci siamo ritrovati insieme nello stesso camerino e ci siamo ritrovati molto simili nel carattere: siamo andati a vivere nello stesso appartamento a Firenze e l’avventura continua.